La Costituzione, settant’anni al servizio della stabilità

Settant’anni fa si promulgava la Costituzione della Repubblica. Era il 1947. Lo ricordiamo senza alcun intento celebrativo, per non cadere nelle retoriche che non aiutano a crescere. Solo due considerazioni. La prima è che la storia della nostra Costituzione si è legata in modo assai stretto alla vicenda del presidente della Repubblica. Entrambi, in questi settant’anni, hanno nel complesso garantito una buona stabilità istituzionale e politica e perfino una legittimazione sociale largamente condivisa. A fronte di ormai usuali indici di popolarità piuttosto bassi per la triade governo-Parlamento-partiti, la diade presidenza della Repubblica-Costituzione si è (invece) sempre difesa senza particolari tensioni:…

Leggi tutto

E-book: 1945-1948 Gioventù delle Acli

La storia che ha portato alla nascita di Gioventù Aclista, come sarà possibile evincere dalle pagine dell’e-book, è un racconto articolato ed intenso, che ha portato i Giovani aclisti ad emanciparsi riuscendo…

Nota politica: "L'illusione delle piccole patrie"

I referendum indetti in Lombardia e in Veneto hanno riacceso il dibattito sui sovranismi, sul protezionismo, sulle spinte all’autonomia territoriale e sulla ricerca di nuovi equilibri nelle integrazioni sovranazionali

Report: "Le cinque Italie della crisi"

Il report ha una duplice valenza: da un lato offre ai dirigenti e ai quadri una mappa delle trasformazioni economiche e sociali dei territori in cui operano, considerando gli effetti…

Sala stampa

Leggi notizie, comunicati e documenti

close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR