Abruzzo: VI edizione di Acli in festa

27 settembre 2010 – “Solidarietà, sussidiarietà e stili di vita” è il tema della sesta edizione di Acli in festa organizzata dalle Acli Abruzzo a Scafa, in provincia di Pescara, per il 26 settembre. Con questa iniziativa le associazioni cristiane dei lavoratori italiani si proponevano di riflettere e ripensare un modo di vivere basato non sull’apparire, ma sull’essere e recuperare un’idea di società diversa da quella attuale.  «Lo sviluppo umano nel nostro tempo – ha detto Sigilfredo Riga, presidente delle Acli Abruzzo – deve avere sempre di più come obiettivo quello di far uscire tutti i popoli dalla fame, dalla miseria, dall’analfabetismo. Per raggiungere una vera giustizia sociale; l’interazione tra i popoli sollecita un’integrazione tra le diverse culture nel segno del dialogo e della solidarietà. La politica, le regole del vivere comune, la pace, il volontariato, l’intercultura, il rispetto per il nostro pianeta spesso non sono valori sufficientemente approfonditi». 

Al convegno sono intervenuti l’economista Giuseppe Mauro, la sociologa Claudia Rapposelli, il giornalista Giustino Parisse, il presidente regionale delle Acli Abruzzo Sigilfredo Riga; Pierpaolo Napoletano del dipartimento Sviluppo associativo delle Acli nazionali, Alfredo Cucciniello del dipartimento Pace e stili di vita.Dopo il momento di riflessione, la giornata è proseguita con l’esibizione di alcuni gruppi musicali. 

Abruzzo: VI edizione di Acli in festa
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR