Acli Colf: espressione dell’Italia che cura

Sabato 05 novembre 2011 si terrà l’incontro di apertura dell’anno sociale delle Acli Colf di Milano, in via della Signora 3.
I lavori inizieranno alle ore 14.30 con la riflessione spirituale di Don R. Ciccone dopo la quale apriranno i lavori della giornata Delfina Colombo, vice-presidente provinciale ACLI, Raffaella Maioni, Responsabile nazionale Acli Colf e Rina Bressan, Responsabile provinciale Acli Colf che presenterà il programma delle attività sociali Acli Colf per l’anno 2011-2012.
Quest’anno l’apertura dell’anno sociale sarà accompagnata da una tavola rotonda (h.15.30-18.30)che rifletterà in modo più puntuale sul tema del lavoro domestico e di cura mettendo in luce quali sono i diritti conquistati e ancora da raggiungere per questa categoria di lavoratrici e lavoratori, quale ruolo hanno i movimenti come quello delle Acli Colf nell’essere espressione all’interno delle Acli e della società civile di una categoria di lavoratori che oggi – come ieri – rappresenta una colonna importante per il welfare nazionale, nonchè gli sviluppi che questo settore potrà avere nel futuro in una sinergia tra servizi pubblici e assistenza privata.
Durante la tavola rotonda coordinata da Giuseppe Davicino (uff. Stampa Acli provinciali Milano-Monza Brianza) ne discuteranno insieme Raffaella Sarti (ricercatrice Storia moderna Università di Urbino), Giovanni Bianchi (Già presidente Nazionale e Regionale Acli), Clorinda Turri (Segreteria Nazionale Acli Colf), Maria Grazia Guida (Vice-sindaco comune di Milano) e Gianni Bottalico (Presidente Acli provinciali di Milano – Monza e Brianza).
Per maggiori informazioni contattare il seguente recapito tel. 02/7723284

Acli Colf: espressione dell’Italia che cura
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR