Ad Allegri la quinta edizione del Premio Bearzot Us Acli

Massimiliano Allegri è il vincitore della quinta edizione del Premio Enzo Bearzot, riconoscimento promosso dall’Us Acli. Lo ha annunciato il 25 marzo pomeriggio, alla sede della Figc, il presidente nazionale dell’Unione sportiva Acli Marco Galdiolo, che ha sottolineato come questa iniziativa contribuisca a rafforzare i legami tra lo sport professionistico e lo sport praticato a livello popolare, così come avviene nelle attività organizzate dall’Us Acli su tutto il territorio nazionale.

Gianni Bottalico, presidente nazionale delle Acli ha ricordato come il Premio Bearzot costituisca un’iniziativa di primo piano a servizio dei valori sociali dello sport.

L’allenatore bianconero è stato scelto dalla giuria presieduta dal numero uno della Federcalcio Carlo Tavecchio e da Giancarlo Abete, riunitasi la mattina dellos tesso giorno nella sede delle Acli nazionali.

Allegri succede nell’albo d’oro del prestigioso riconoscimento a Cesare Prandelli, Walter Mazzarri, Vincenzo Montella e Carlo Ancelotti, vincitore della scorsa edizione.

Nella motivazione del premio assegnato al tecnico livornese si legge: “Allegri si è sempre posto un passo indietro rispetto ai suoi giocatori, responsabilizzandoli al massimo ma guidandoli, allo stesso modo, oltre che con sapienza tattica, con equilibrio , fermezza e tranquillità”.

La cerimonia di consegna del ‪#‎5premioBearzot‬ si svolgerà presso il salone d’onore del Coni lunedì 25 maggio e sarà ripresa dalle telecamere di Rai Sport 1 per una puntata speciale de “Il Processo del Lunedì” condotto da Enrico Varriale.

Ad Allegri la quinta edizione del Premio Bearzot Us Acli
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR