Al via il primo corso di Economia civile della Sec

Il 16 Novembre partirà il primo corso avanzato in Economia civile della Scuola di Economia civile Sec, inaugurata il 20 settembre presso il Polo Lionello Bonfanti di Loppiano (Incisa Valdarno – FI). Alla fondazione della Sec hanno contribuito le Acli insieme ad altre sigle impegnate in vari settori dell’associazionismo economico, convinte che alcune risposte all’attuale momento di crisi siano la formazione di operatori economici in grado di fare impresa in maniera “civile” e la diffusione di una cultura che coniughi sostenibilità economica e sociale.Il corso avanzato in Economia civile si propone di far conoscere ed apprendere ai partecipanti i fondamenti dell’economia civile, al fine di rileggere le proprie esperienze lavorative in chiave interpersonale e cooperativa e consentire l’attivazione e lo sviluppo di pratiche manageriali più efficaci dal punto di vista strategico e relazionale.
Il corso è articolato in 14 incontri che si terranno nel fine settimana, preferibilmente di venerdì. Per la sua formulazione e per le tematiche affrontate, il corso può risultare particolarmente interessante per gli aclisti impegnati nei territori. Le metodologie didattiche alterneranno momenti frontali di approfondimento teorico a momenti di confronto e di discussione organizzati seguendo una logica formativa finalizzata all’avvio di specifici cambiamenti in cui i partecipanti, guidati dai docenti, evidenzieranno aspetti critici e ipotesi di miglioramento del funzionamento aziendale. Dal punto di vista metodologico il corso assume quindi una configurazione di carattere “seminariale” o di laboratorio di innovazione, nell’ambito del quale attraverso l’analisi di esperienze si cercheranno di elaborare modelli innovativi di gestione.
Per aderire è possibile compilare il modulo di iscrizione e inviarlo via email all’indirizzo segreteria@scuoladieconomiacivile.it; oppure tramite posta ordinaria a “Scuola economia civile” presso Polo Lionello Bonfanti, Loc. Burchio 564, Incisa in Val D’Arno (Fi); o ancora via fax al numero 055.8330444.Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito della Scuola di Economia civile.

Al via il primo corso di Economia civile della Sec
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR