Al via l’operazione Red 2013

Sono titolare di una pensione al minimo. Ho sentito che l’Inps ha avviato l’operazione Red: riguarda anche me?
Con Messaggio n.8761 del 29 maggio scorso, l’Inps ha comunicato l’avvio dell’operazione “Red 2013”, che consiste nell’invio di moduli ai titolari di pensioni il cui importo è legato al mancato superamento di determinati limiti di reddito.
L’operazione riguarda in particolare i titolari di pensioni minime, sociali e di assegni sociali, nonchè percettori di prestazioni aggiuntive (maggiorazioni sociali, aumento dell’assegno sociale, ecc.)
I moduli vengono recapitati all’indirizzo dei pensionati in un “bustone” che contiene una lettera di presentazione dell’operazione e altra documentazione.
Si rammenta che nel “bustone” non sono inseriti né il “certificato di pensione” (mod. O Bis M), né il modello “Cud”: tali documenti sono rilasciati solo per via telematica, anche per il tramite del Patronato Acli.
Il modello Red va compilato entro il 31 luglio 2013, in modo che l’Inps possa effettuare tempestivamente i calcoli di eventuali conguagli.
Non andrà invece compilato se il pensionato effettua il modello 730 o il modello “Unico”.
Il “bustone” viene inviato anche alle persone che percepiscono una prestazione assistenziale a titolo di “invalidità civili”: in particolare i titolari di indennità di accompagnamento devono presentare il modello “Icric”, nella quale attestano se sono, o non sono ricoverati a titolo gratuito in un istituto.
Gli uffici del Patronato Acli sono a disposizione dei pensionati per informazioni e chiarimenti.
 
Per informazioni www.patronato.acli.it

Al via l’operazione Red 2013
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR