Il Senato migliori il testo della legge delega sulla povertà

«L’Alleanza contro la povertà in Italia accoglie positivamente la rinnovata attenzione del Governo, del Parlamento e delle forze politiche sul tema della povertà. 

 

Tuttavia esprime una preoccupazione per l’attuale fase d’incertezza politica che rischia di limitare il contenuto della legge delega. Il testo attualmente in discussione al Senato presenta ancora significativi margini di miglioramento e pertanto l’Alleanza ribadisce la richiesta che il Senato voglia far proprie le indicazioni espresse a seguito dell’audizione per introdurre le necessarie modifiche al testo. 

 

Inoltre, come già sottolineato nell’Appello del 28 dicembre, si continua a ritenere necessaria la definizione di un piano pluriennale di contrasto alla povertà con la destinazione di adeguate risorse e di investimenti nei servizi che permettano al Reddito d’inclusione di diventare nei prossimi anni un sostegno universale per tutti coloro che versano in condizioni di povertà assoluta».

 

Lo fa sapere in una nota l’Alleanza contro la povertà che, con una delegazione, ha incontrato il Ministro Poletti per discutere dell’evoluzione del SIA sul territorio e del futuro della lotta alla povertà connesso all’approvazione della legge delega sul Reddito d’Inclusione attualmente in discussione al Senato

 

Il Senato migliori il testo della legge delega sulla povertà
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR