Alzati e va, la tua fede ti ha salvato

10 ottobre 2010 – XXVIII domenica del tempo per anno C
11 Lungo il cammino verso Gerusalemme, Gesù attraversava la Samarìa e la Galilea.
12 Entrando in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi, che si fermarono a distanza 13 e dissero ad alta voce: «Gesù, maestro, abbi pietà di noi!». 14 Appena li vide, Gesù disse loro: «Andate a presentarvi ai sacerdoti». E mentre essi andavano, furono purificati. La lebbra rendeva l’uomo che ne soffriva un emarginato. Il lebbroso doveva vivere fuori delle città e dire a tutti coloro che gli si avvicinavano che era un lebbroso, per tenerli a distanza e non trasmettere il contagio. A Gesù si presentano dieci lebbrosi chiedendo di essere guariti, con una formulazione della domanda particolare: abbi pietà di noi.  ([downloadacli menuitem=”334″ downloaditem=”2596″ direct_download=”true”]leggi tutto[/downloadacli])Il Signore ha compassione delle nostre infermità e aspetta solo che noi abbiamo fede nella sua compassione, per renderla pienamente operante. Egli vuole che collaboriamo con lui alla nostra guarigione per mezzo della nostra fede.

Alzati e va, la tua fede ti ha salvato
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR