Ancona: Riciclo di piccoli elettrodomestici

Riutilizzare gli oggetti elettronici? Alle Acli di Ancona si può. Grazie al “Progetto riuso”, finanziato con i fondi del 5×1000, i piccoli elettrodomestici hanno una nuova vita.

La ditta “Ricambi condizionati”, partner dell’iniziativa, smonta infatti le apparecchiature elettroniche che i cittadini hanno donato ai circoli Acli e rimette sul mercato i pezzi ancora funzionanti.

Al momento i circoli Acli coinvolti sono sette: S. Maria Goretti di Falconara Marittima, S. Giuseppe di Jesi, S. Silvestro e Belvedere di Scapezzano-Senigallia, Belvedere Ostrense, Madonna del Piano di Corinaldo, Villa Musone di Loreto, oltre alla sede delle Acli Ancona.

Nei circoli Acli è possibile consegnare:
Piccoli elettrodomestici: ferri da stiro, tostapane, apparecchi taglia capelli, asciugacapelli, spazzolini da denti elettrici, rasoi elettrici, sveglie, orologi
Apparecchiature informatiche e per telecomunicazioni: computer, schermi, stampanti, telefoni, cellulari, carica batterie
Apparecchiature di consumo: radio, tv (no tubo catodico), videocamere, videoregistratori, impianti audio.

Per informazioni: Acli Ancona, tel. 071203067, email ancona@acli.it

Ancona: Riciclo di piccoli elettrodomestici
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR