Anticipo del Fondo pensione per comprare casa

Sono iscritto a un Fondo pensionistico complementare. Posso chiedere un’anticipazione per l’acquisto della prima casa di abitazione che sarà però intestata a mia moglie?   
La normativa prevede che una persona iscritta alla previdenza complementare da almeno otto anni, possa ottenere dal Fondo pensione un’anticipazione per l’acquisto della prima casa di abitazione, per sé o per i propri figli, per un importo che non superi il 75% della posizione individuale maturata.
La Commissione di vigilanza sui Fondi pensione (Covip) ha affermato innanzi tutto che con l’espressione “prima casa di abitazione” si deve intendere la casa destinata a residenza o a dimora abituale, cioè la casa “centro degli interessi” dell’iscritto o dei suoi figli. L’anticipazione può essere erogata solo se la documentazione prodotta sia in grado di dimostrare che l’immobile è destinato a prima casa di abitazione dell’iscritto, ovvero di un suo figlio, poiché si ha intenzione di trasferirvi la residenza, oppure perchè l’immobile è destinato a dimora abituale. Per quanto riguarda il caso prospettato, la Covip ha in particolare precisato che l’anticipazione può essere accordata anche se l’acquisto risulti effettuato dopo il matrimonio, solo dal coniuge dell’iscritto, in regime di comunione legale dei beni, considerato che in tal caso l’immobile rientra nel patrimonio dell’iscritto al Fondo pensione. La richiesta al Fondo pensione va integrata con specifici documenti, come atti notarili, o altra documentazione probante la volontà dell’acquisto del bene immobile.
Sull’importo erogato si applica una ritenuta a titolo di imposta del 23%. La legge consente infine di reintegrare successivamente, anche in misura parziale, la somma ottenuta come anticipo, in modo da ricostituire il montante contributivo.
 
Per informazioni: www.patronato.acli.it

Anticipo del Fondo pensione per comprare casa
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR