Asti: Al via il progetto Pegaso

Parte con due incontri che si terranno il 4 ottobre il Progetto Pegaso, promosso dalle Acli Piemonte, dall’Enaip e da altre associazioni piemontesi e che ha ricevuto l’adesione delle Acli di Asti e della commissione diocesana Migrantes di Asti.

Il progetto, finanziato dal fondo europeo per l’Integrazione di cittadini di paesi terzi 2007–2013, si propone di favorire il protagonismo delle associazioni e dei cittadini e delle cittadine immigrati e immigrate, e di promuovere l’associazionismo tra gli immigrati.

Il primi incontri saranno sabato 4 ottobre secondo questi orari:

dalle 10 alle 13 ad Asti presso il centro culturale San Secondo Via Carducci 22

dalle 16 alle 19 a Canelli (Asti) presso Centro San Paolo Viale Italia 15

“Questi appuntamenti – spiegano i promotori – vogliono essere un primo momento di scambio per condividere criticità, fabbisogni, potenziali ambiti di collaborazione con i cittadini stranieri”.

Per informazioni e adesioni: Centro culturale cittadino San Secondo, Via Carducci 22 –Asti, tel. 0141354030, email progettopegaso@aclipiemonte.it.
 

Asti: Al via il progetto Pegaso
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR