Aumento delle pensioni del 3%: condizioni e limiti

Dal 1 Gennaio 2013 le pensioni aumentano, ma non per tuttiFamiglia cristiana, nelle pagine dedicate al Patronato Acli, riporta le condizioni perché scatti la “perequazione”. La Riforma Monti ha stabilito che per il 2012 e il 2013 la rivalutazione sia riconosciuta solo sulle pensioni di importo complessivo pari o inferiore a 3 volte il trattamento minimo Inps, per cui l’aumento del 3% spetta solo sugli assegni fino a 1.443 euro mensili.È previsto un correttivo per coloro che superano di poco il limite pari a 3 volte il minimo, quindi alle pensioni d’importo compreso tra 1.443 e 1.486, 29 euro viene riconosciuto l’aumento di rivalutazione fino a concorrenza del limite di 1.486, 29 euro.Per qualsiasi dubbio su previdenza e assistenza chiamate il numero verde del Patronato Acli, 800 71 00 10.
Leggi l’articolo 

Aumento delle pensioni del 3%: condizioni e limiti
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR