Avellino: Concorso per scuole “Il lavoro che unisce”

Scade il 21 aprile il bando di concorso “Italiani si diventa: il lavoro che unisce” promosso dalle Acli di Avellino per le scuole dell’obbligo della provincia irpina.L’iniziativa, che si inserisce nelle manifestazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, è aperta agli studenti della scuola primaria e secondaria che potranno partecipare con un tema.Questo l’argomento da trattare: “L’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro (art. 1 della costituzione). Esprimano gli alunni le proprie riflessioni in merito evidenziando, in particolare, come lavoro volontario e la solidarietà tra i cittadini e le comunità d’Italia (soprattutto in alcune particolari contingenze: terremoti, alluvioni, …) siano la testimonianza più viva e concreta della unità del paese”.

Il termine per la presentazione dei lavori è fissato al 21 aprile 2011, i testi devono essere consegnati con raccomandata postale alle “Acli provinciali di Avellino, via Salvatore De Renzi 28, 83100 Avellino”.I primi tre classificati di ogni sezione sarà consegnato un premio di 300, 200 e cento euro.La premiazione avverrà il 26 maggio durante la manifestazione “Il 150° anniversario dell’Unità d’Italia” promossa dalle Acli provinciali presso il carcere Borbonico di via Dalmazia ad Avellino.

Avellino: Concorso per scuole “Il lavoro che unisce”
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR