Benevento: Lo sportello per ludopatia

Lo sportello d’ascolto per le ludopatie, realizzato dalle Acli di Benevento insieme alcune associazioni a partire da giugno 2015, è ancora attivo.

Grazie a questa inziiativa sette persone, di cui 4 donne, hanno cominciato ad affrontare il problema del gioco compulsivo, ma anche l’ angoscia, la  depressione, l’incapacità di reagire, il senso di colpa e l’isolamento sociale che ne derivano.

“C’è molta tristezza nel constatare che ci sono famiglie in cui marito e moglie hanno questa patologia – ha commentato Filiberto Parente, presidente delle Acli Benevento – non possono stare lontani dalle macchinette, devono tentare la sorte a tutti i costi. Conosco un giovane che ha vinto moltissimo ma che in due anni ha dilapidato tutto per la mania del gioco e riesce a vivere solo grazie al supporto dei genitori anziani”.

Questa e altre storie sarà raccontata nel libro “Il quaderno sociale” che i promotori presenteranno tra giugno e settembre alle istituzioni e nelle scuole. Nel frattempo prosegue la campagna “Mettiamoci in gioco” contro le slot machines nei circoli Acli.

Lo sportello – che si trova in via Francesco Flora 31 a Benevento presso l’associaizone Simposio immigrati – sarà aperto fino a giugno ogni martedì e giovedì dalle ore 9.30 alle 12.30.

Per informazioni: numero verde 800824398, tel. 0824214653, email Simposioimmigrati@libero.it.

Benevento: Lo sportello per ludopatia
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR