Bergamo: Circoli di r-Esistenza

L’edizione 2013 di “Molte Fedi sotto lo stesso cielo”, l’iniziativa promossa dalle Acli di Bergamo con il sostegno di moltissime associazioni e realtà del territorio, si arricchisce di un importante novità: i “Circoli di r-Esistenza”, gruppi di lettura di uomini e donne che si impegnano a ritrovarsi quattro volte, per leggere e commentare insieme il libro, “L’altro siamo noi”, pubblicato da Einaudi (2010) e scritto da Enzo Bianchi, priore della comunità monastica di Bose. In un solo mese, da quando il progetto di lettura collettiva è stato lanciato, si sono creati più di ottanta circoli per un totale di circa mille persone, ma le richieste continuano ad arrivare alla sede delle Acli di Bergamo. Dalla Valle Seriana alla Val Brembana fino alla Bassa Bergamasca, hanno aderito con entusiasmo circoli Acli, parrocchie, biblioteche, librerie, comuni, associazioni di genitori, cooperative, gruppi di famiglie e amici. Due gruppi di lettura saranno costituiti anche in Casa circondariale sia per la sezione maschile che per la sezione femminile. Ogni singolo gruppo decide insieme al proprio referente dove ritrovarsi per i quattro momenti di condivisione: in biblioteca, in parrocchia, nei circoli Acli, associazione, in cooperativa, in casa. Al termine dei quattro incontri, tutti coloro che hanno aderito al progetto potranno incontrare Enzo Bianchi, il 13 dicembre, presso il teatro Serassi di Villa d’Almè (Bg). Ad ogni partecipante è richiesto un contributo simbolico di 5 euro per le spese di gestione dell’iniziativa. Per iscriversi ai gruppi o per avere altre informazioni: www.aclibergamo.it; www.moltefedisottolostessocielo.it.

Bergamo: Circoli di r-Esistenza
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR