Bergamo: le radici islamiche dell’Europa

“Le radici islamiche dell’Europa” è il titolo del primo incontro del nuovo ciclo di appuntamenti dedicato per l’appunto all’Islam all’interno di Molte fedi sotto lo stesso cielo, la rassegna culturale promossa dalle Acli di Bergamo.

Gli incontri, cinque in tutto, iniziano il 3 novembre e servono a comprendere la complessità della presenza islamica in Europa sulla lunga durata e nella sua articolata diversità. Nel primo appuntamento interviene Alessandro Vanoli, storico, scrittore, che si occupa in maniera particolare delle relazioni internazionali nel Mediterraneo.

Seguiranno:

giovedì 10 novembre: “Orientalismo vs Occidentalismo – Immagini dell’Islam e dell’Europa a confronto” con Marco Demichelis dell’Università Cattolica di Milano;

giovedì 17 novembre: “L’Islam d’Europa: mappe e bussole” con Enzo Pace dell’Università di Padova;

giovedì 24 novembre: “Seconde e terze generazioni: nuovi cittadini e nuove cittadine in cerca d’identità” con Maurizio Ambrosini dell’Università di Milano.

giovedì 1 dicembre: “La relazione tra maschile e femminile nell’Islam” con Anna Vanzan dell’Università di Milano

Gli appuntamenti sono alle 17.30, ogni giovedì presso l’auditorium del liceo Mascheroni di Bergamo (in via Alberico da Rosciate 21).

Per partecipare occorre prenotarsi sul sito www.moltefedi.it. Abbonamento 5 incontri a 20 euro.

Bergamo: le radici islamiche dell’Europa
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR