Bergamo: ombre e luci nell’arte del Nord

Parte giovedì 2 febbraio il percorso “Ombre luci colori dal Nord: l’immaginario cristiano nei secoli d’oro della pittura in Germania e nei Paesi Bassi” promosso dalle Acli di Bergamo all’interno degli Itinerari di Molte fedi sotto lo stesso cielo. Gli incontri si svolgeranno il 2, 9, 16 e 23 febbraio 2017 alle 20.30 nel monastero Matris Domini in via Locatelli 77 a Bergamo.

Il percorso invita ad analizzare alcuni capolavori pittorici di paesi del Nord Europa, sia di soggetto sacro, sia di soggetto profano, espressione di una cultura figurativa con caratteristiche singolari rispetto alla tradizione italiana.

Attraverso questa analisi sarà possibile rilevare dalle opere il particolare senso religioso, acuito in una situazione molto importante della storia della cristianità fra Cinquecento e Seicento.

I primi tre incontri saranno tenuti da Maria Elena Nardari, storica dell’arte, che aiuterà a comprendere l’immaginario cristiano là dove sono nate le idee riformatrici che hanno portato al Protestantesimo.

L’ultimo incontro prevede invece la proiezione del film “I colori della Passione” in cui prendono vita alcune figure di un dipinto di Bruegel il Vecchio.

Per partecipare agli incontri è necessario prenotare.

Il contributo dei 4 incontri è di 25 euro. La proiezione del film è aperta anche ai non iscritti al costo di 7 euro.

Per iscrizioni e prenotazioni: www.moltefedi.it, oppure sede Acli Bergamo via San Bernardino 59 a Bergamo.

Per informazioni tel. 035210284, email info@aclibergamo.it.

 

Questo il calendario degli incontri:

2 febbraio “Il sentimento del male da Bosch a Bruegel il Vecchio”.

9 febbraio “La passione da Grünewald a Cranach”.

16 febbraio “Virtù e vizi nelle scene di genere e nelle nature morte olandesi. Modelli di santità nell’iconografia cattolica”

23 febbraio Proiezione del film “I colori della passione” di L. Majewski presso cinema Conca Verde (Sala 2)

Via Guglielmo Mattioli 65 a Bergamo.

Bergamo: ombre e luci nell’arte del Nord
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR