Biella: Incontro “Alleanza contro la povertà”

In attesa dell’8 luglio quando le Acli di Biella faranno il punto sulle iniziative contro la povertà, prosegue la raccolta firme per chiedere alla politica più impegno per il reddito di cittadinanza.

Con il pranzo organizzato il 29 giugno sotto i Portici sono state raggiunte 5.000 firme. All’iniziativa di solidarietà, libero e gratuito, c’erano 300 persone che si sono sedute a tavola e si sono informate sull’inziaitiva. Sono stati inoltre raccolti 2.036 euro di offerte che verranno donate alla mensa “Il pane quotidiano”. Per le Acli biellesi “è un buon risultato che possiamo migliorare nel mese di luglio anche con la collaborazione dei Comuni biellesi”.

“Nel Biellese – spiegano le Acli provinciali – si stima che siano oltre 11.000 le persone in una situazione di povertà. Più di 2000 famiglie ricevono ogni settimana un pacco di viveri. Decine di persone mangiano alla ‘Mensa del pane quotidiano’. Nel 2001 i disoccupati nel Biellese erano 3.800, oggi sono più di 8.000 e molti sono i lavoratori in cassa integrazione a zero ore o in mobilità. Dal 2001 al 2013 nel Biellese le imprese sono diminuite di oltre 1000 unità”.

L’8 luglio alle 17.00 in via Galileo Galilei 3 a Biella tutte le associazioni che hanno aderito all’Alleanza contro la povertà faranno il punto delle attività svolte e delle iniziative da mettere in campo per sensibilizzare sul problema.

Biella: Incontro “Alleanza contro la povertà”
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR