Blitz Casapound Ascoli Piceno, le Acli precisano

Con riferimento al comunicato stampa del 30 novembre 2017, si precisa che il fatto accaduto e stigmatizzato dalle Acli è stato l’affissione di uno striscione dal contenuto provocatorio nei confronti delle attività svolte dalle Acli a sostegno dell’immigrazione.

Non vi è stata alcuna “irruzione” – nel senso letterale del termine – durante la conferenza sull’immigrazione organizzata dalle Acli, che si è regolarmente svolta, come già indicato nel comunicato stampa.
Le Acli, ad ogni modo, censurano quanto accaduto e ribadiscono la preoccupazione per il clima che si respira nel Paese di cui questi episodi sono la cartina tornasole.

Blitz Casapound Ascoli Piceno, le Acli precisano
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR