Bologna: Incontro con il sindaco Merola

Martedì 16 ottobre, in un convegno dal titolo “Il programma delle Acli per riformare il paese” organizzato dalle Acli di Bologna, il presidente nazionale Andrea Olivero ha presentato il Programma associativo per l’anno 2012/2013.All’incontro sono intervenuti Gianluca Budano, responsabile welfare e programma in presidenza nazionale Acli, Walter Raspa, presidente delle Acli Emilia Romagna, Filippo Diaco, presidente delle Acli di Bologna e il sindaco di Bologna Virginio Merola.La presenza del Sindaco ha trasformato questo appuntamento in un’occasione unica di dialogo fra il terzo settore e le istituzioni, per questo motivo le Acli hanno deciso di allargare l’invito a tutti i soci e ai cittadini desiderosi di  confrontarsi in maniera costruttiva sui temi del welfare, del lavoro e della sussidiarietà.Merola ha condiviso la proposta fatta da Diaco nell’intervento di apertura, di una una sussidiarietà che coinvolga il privato sociale sin dalla progettazione dei servizi, ritenendo «fondamentale la partecipazione del privato per garantire un servizio migliore ai cittadini, anche nel caso delle scuole paritarie» e, per facilitare l’uscita dalla crisi, «necessaria la riscoperta di quei valori, compresa la capacità di inventiva, che hanno fatto eccellerare per anni la crescita dei servizi sociali e che, ora, la situazione economica del Paese ci costringe a ripensare.Prospettiva che non può escludere la partecipazione del privato sociale e delle imprese che devono trovare il modo di conciliare i tempi di lavoro e i tempi di vita».

Bologna: Incontro con il sindaco Merola
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR