Bologna: No al lavoro festivo

30 aprile 2010 – ‘La Festa dei lavoratori è un giorno importante in cui chiunque ne abbia la possibilità dovrebbe osservare il riposo, così come la domenica e gli altri giorni festivi’.
Così Francesco Murru, presidente provinciale delle Acli di Bologna, alla vigilia del primo maggio ha commentato la questione sull’opportunità o meno per i commercianti di tenere aperti gli esercizi.

‘Per le Acli – ha detto ancora Murru – è importante salvaguardare il principio dell’eccezionalità del lavoro domenicale, come hanno dimostrato aderendo alla campagna europea ‘Free Sunday’.
La domenica non si lavora, i giorni festivi andrebbero dedicati alla famiglia e alla comunità, è l’occasione per stare insieme senza doversi preoccupare di altri impegni’.  ‘Il lavoro – ha continuato Murru – è un bene di ogni persona su cui è necessario costruire più tutela, più partecipazione e cittadinanza.
Per le Acli è quindi fondamentale garantire a tutti i lavoratori un lavoro dignitoso attraverso il riconoscimento di alcuni diritti fondamentali e l’introduzione di tutele che riteniamo essenziali.
Il lavoro è il centro della vita sociale; per questi motivi è stata proposta una petizione dal titolo ‘Verso uno statuto dei lavori’ da sottoporre all’attenzione di Governo e Parlamento, per spingere le forze politiche a promuovere una grande riforma in grado di rimettere al centro il lavoro, aumentare l’occupazione e ridurre le disuguaglianze’.
I punti fondamentali della petizione sono volti a garantire uguali diritti per tutti i lavoratori, attraverso un’unica disciplina dei contratti di lavoro; salari più dignitosi per tutti; il diritto alla salute e alla sicurezza nei luoghi di lavoro; il diritto alla formazione permanente; uguali tutele per tutti i lavoratori riformando gli ammortizzatori sociali; l’estensione del diritto alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro; l’eliminazione della pratica delle dimissioni in bianco; l’adozione di forme di democrazia economica che favoriscano la partecipazione dei lavoratori alla vita aziendale; il contrasto al lavoro nero.
 

Bologna: No al lavoro festivo
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR