Bonus mobili entro i 10.000 euro di spesa

In caso di più ristrutturazioni effettuate in anni diversi sullo stesso immobile, è possibile usufruire più volte del Bonus mobili?

Dipende dalla spesa: la risposta potrebbe essere sì, ma a patto di restare nell’ambito dei 10.000 euro, che rappresenta appunto il limite massimo di spesa (riferito al singolo immobile) entro il quale calcolare la detrazione (quindi per uno sconto fiscale che su quell’immobile non potrà eccedere i 5.000 euro).

Poniamo il caso che un contribuente faccia un primo intervento di ristrutturazione e acquisti un letto: il letto sarà detraibile. L’anno successivo il contribuente effettua un secondo intervento di ristrutturazione. Stavolta acquista un armadio. Anche l’armadio sarà detraibile. A ogni modo, letto ed armadio, pur se acquistati in due annualità differenti, debbono comunque restare entro la soglia complessiva di spesa pari a 10.000 euro.

Facendo un esempio: se un anno, a seguito di una ristrutturazione, si spendono già 10.000 euro di arredo, gli anni successivi, su quello stesso immobile, non si potrà più applicare il bonus mobili per eventuali ulteriori acquisti, in quanto la soglia di spesa è già stata raggiunta.

 

Per informazioni: www.caf.acli.it

Bonus mobili entro i 10.000 euro di spesa
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR