Bose: incontro di spiritualità 2018

Al centro delle giornate di spiritualità – che per il secondo anno consecutivo si svolgono presso la comunità monastica di Bose – c’è un tema di fondamentale importanza per i cristiani del nostro tempo: il discernimento.

Discernere significa stare dentro la storia sapendo distinguere il bene dal male, non secondo i criteri scelti dal mondo, ma secondo i criteri suggeriti dallo Spirito.

Discernere è un’arte che richiede attenzione e vigilanza, il saper vedere, ascoltare e pensare: dimensioni queste che sono fondamentali per entrare in un rapporto di conoscenza con la realtà, gli eventi, le persone e per vivere in modo maturo e responsabile la fedeltà al progetto di Dio dentro le vicende degli uomini.

 

L’incontro nazionale di spiritualità delle Acli si svolgerà nei giorni 9, 10, 11 Febbraio 2018. Per partecipare è possibile iscriversi fino al 20 Gennaio 2018.

 

Ci faremo aiutare da Cristina Simonelli, Mohamad Ba, don Giovanni Nicolini, Rosy Bindi e Luciano Manicardi, e i nostri giorni, da Venerdì sera a Comenica dopo pranzo, saranno scanditi dall’ascolto, dal silenzio e dalla preghiera condivisa con la comunità monastica.

Sarebbe bello che potessero partecipare, in modo particolare, i giovani dai 18 ai 32 anni della nostra associazione. Per favorire la loro presenza, la quota di partecipazione è di € 50,00 a persona per l’intero periodo (anziché € 145,00). La differenza sarà a carico delle Acli nazionali.

 

In allegato trovate il programma e la scheda di partecipazione da far pervenire entro il 20 gennaio 2018, a Carlo Fusari delle Acli nazionali ai recapiti indicati sul programma.

 

Bose: incontro di spiritualità 2018

File allegati

Programma Bose 2018

Il programma completo delle giornate di spritualità con le indicazioni per iscriversi

close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR