Bottalico: “Reddito d’inclusione, vera alternativa all’assistenzialismo statale”

Dopo la presentazione della nuova versione del Reddito d’inclusione sociale (Reis) promosso dall’Alleanza contro la povertà, il presidente delle Acli, Gianni Bottalico è stato intervistato da Piera Mastantuono del Corriere sociale.

Qual è il valore aggiunto del Reis?
«Il Reis s’inserisce in una riforma del welfare. Non si tratta solo di un’erogazione di denaro ma comprende anche i servizi, scolastici e di formazione professionale. È dunque una riforma strutturale con lo scopo di mettere le persone in condizioni di uscire dalla fascia di povertà. Lo Stato non deve assisterle, ma supportarle in un percorso costruttivo».

Leggi l’intervista integrale

Bottalico: “Reddito d’inclusione, vera alternativa all’assistenzialismo statale”
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR