Brescia: Accanto ai panificatori per la domenica libera

9 marzo 2011 – Pane gratis a tutti presso la sede delle Acli bresciane. La distribuzione, avvenuta l’8 marzo, voleva richiamare l’attenzione sull’importanza del riposo domenicale anche per i fornai e i panificatori.La forma di protesta, lanciata dal Sindacato panificatori bresciani, è sostenuta dalle Acli provinciali, che per bocca del loro presidente, Roberto Rossini, hanno detto: «È importante capire che dietro ogni prodotto c’è una persona, c’è un contratto di lavoro, una famiglia. Il sistema economico può adeguarsi. È giusto che i lavoratori che fanno il pane possano avere un giorno di riposo».L’iniziativa, inserita nella campagna “La domenica è festa”, vuole contrastare l’ipotesi di un’apertura domenicale dei panificatori, cosa al momento vietata da una legge regionale della Lombardia tranne in caso di deroghe motivate da parte dei Comuni.

“Lavoriamo la notte per garantire un prodotto di qualità” hanno scritto i panificatori nel volantino distribuito insieme al pane e appeso nelle vetrine di Brescia, “vogliamo offrirvi qualità e non quantità, un valore aggiunto che richiede anche spazi personali”, come la domenica, unico giorno nel quale “ci date la possibilità di vivere con la nostra famiglia”.

Brescia: Accanto ai panificatori per la domenica libera
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR