Brescia: La prima edizione di Futurando

I Giovani delle Acli e Ipsia (l’ong delle Acli) di Brescia, in collaborazione con le Acli provinciali di Brescia, organizzano l’evento denominato “Futurando. Govani sostenibili” che si svolgerà venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 settembre, presso il circolo Acli di S. Polo a Brescia.Con questo titolo si è vuoluto dare l’idea di un futuro in progress, in costruzione, infatti i temi proposti saranno il lavoro, in particolare quello legato all’imprenditoria giovanile, gli stili di vita sostenibili e il consumo in un’ottica di promozione di proposte concrete e realizzabili per un futuro migliore del quale i giovani si rendano costruttori e responsabili.
Obiettivi dell’iniziativa sono:

far conoscere esperienze virtuose che hanno attivato processi o progetti negli ambiti indicati (lavoro, stili di vita, consumo);
invitare ad una riflessione condivisa su che tipo di modello di sviluppo desiderino i giovani per continuare ad avere un futuro che sia per tutti equo e solidale;
ribadire l’impegno delle Acli, in particolare attraverso i suoi giovani, su questi temi.

Durante le tre giornate, ciascuna dedicata ad un tema in particolare, ma strettamente connesse tra loro, verranno proposti tavole rotonde per condividere alcune esperienze e riflettere insieme ad associazioni del terzo settore; seguiranno concerti e spettacoli teatrali come ulteriori occasioni di aggregazione e scambio di idee.Uno stand gastronomico sarà aperto tutte le sere con prodotti a Km 0 e stoviglie in materiale biodegradabile, mentre per i bambini e giovanissimi sono previsti molti momenti di animazione con giochi e laboratori.Inoltre, vi saranno stand di associazioni o rappresentative di un più sostenibile ed equo modo di vivere e di intendere i rapporti con gli altri popoli.
La particolarità dell’evento sta nel fatto che oltre a veicolare i contenuti con le attività in programma, si intende mantenere uno stile coerente con i temi di volta in volta affrontati, attraverso alcune scelte significative come quelle dell’utilizzo dell’acqua del rubinetto e di stoviglie biodegradabili , o la stampa di magliette in cotone bio ed ecologico.
Evento in collaborazione con:Gruppo Liberamente (Azione Cattolica), Fuci, CamStu, Agesci San Polo, Associazione Chirone di Manerbio, Circolo Acli San Polo, Acli Lombardia e con il patrocinio del Comune di Brescia.
ProgrammaFacebook

Brescia: La prima edizione di Futurando
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR