Brescia: Molti corsisti Acli tra gli eletti

“Queste elezioni hanno dimostrato un attaccamento degli italiani alle Istituzioni, sia in ambito locale che europeo”. E’ il commento delle Acli provinciali di Brescia ai risultati delle recenti elezioni amministrative ed europee.

“Un dato da non sottovalutare – aggiungono le Acli provinciali – è l’ennesimo aumento dell’astensionismo. Perché le Istituzioni siano realmente rappresentative della sovranità dei cittadini, è fondamentale invertire questo trend che sta allontanando sempre più persone dalla vita politica del paese”.

Le Acli bresciane evidenziano infine che molti amministratori si sono formati con i corso “Amministrare il bene comune” promossi dall’associazione a livello provinciale. “In tutto ai corsi hanno partecipato oltre 250 persone, moltissime delle quali si sono poi candidate nei propri comuni. Di queste 35 sono diventati consiglieri comunali e 4 sindaci. A loro si aggiungeranno sicuramente altri consiglieri dei Comuni che andranno al ballottaggio domenica 8 giugno. A loro e a tutti gli eletti vanno i nostri migliori auguri perché quello che stanno iniziando sia un vero servizio alla comunità”.

Brescia: Molti corsisti Acli tra gli eletti
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR