Brescia: Percorri la pace 2013

“La pace prima che traguardo, è cammino. E, per giunta, cammino in salita…” ricordando queste parole di don Tonino Bello, 60 ciclisti e 8 corridori partiranno il 5 settembre da Brescia per arrivare a Sarajevo nell’ambito della terza edizione di “Percorri la pace” promossa dalle Acli bresciane e dall’Us Acli, con il patrocinio del ministerro degli Affari esteri.

Dopo l’esperienza del 2011 (Brescia-Assisi) di 490 km e del 2012 (Brescia-Ginevra) di 480 km, Percorri la Pace porterà ciclisti e runner nella capitale della Bosnia-Erzegovina, a 20 anni dalla sanguinosa guerra nei Balcani.

A Sarajevo e a Mostar, dopo aver percorso 580 chilometri, ciclisti e podisti incontreranno testimoni diretti della tragedia della guerra; uomini e donne impegnati in cammini di dialogo e di riconciliazione.

Per le Acli bresciane percorrere le strade che da Brescia portano a Mostar e Sarajevo vuol dire riflettere su temi quali convivenza e diversità, dialogo e conflitto, violenza e riconciliazione.

Brescia: Percorri la pace 2013
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR