Brescia: Tre film in preparazione del congresso

Lavoro, Vangelo e democrazia. Sono le tre parole chiave del percorso formativo che le Acli bresciane propongono ai loro circoli per prepararsi ai singoli congressi e al congresso provinciale che si terrà il 3 e 4 marzo a Brescia presso l’auditorium “Mons. Capretti” dell’istituto Arigianelli. Scopo del percorso, spiegano le Acli provinciali, è di “favorire a tutti i livelli una riflessione che offra al momento burocratico del rinnovo della classe dirigente la dignità di un dibattito sui contenuti del fare le Acli in questo momento del Paese e della Chiesa”. Spesso infatti, aggiungono ancora le Acli bresciane, “il dibattito congressuale si concentra nella serata o nella mattinata in cui viene convocata l’assemblea congressuale di circolo, ma rischia spesso di essere solo formale e comunque molto sacrificato. Per questo si propone ai circoli che lo desiderano un breve percorso formativo centrato sul recupero e attualizzazione delle tre fedeltà delle Acli: al Vangelo e alla Chiesa, al lavoro e ai lavoratori, alla democrazia”.La proposta prevede la visione di tre film seguita da un dibattito sulle tematiche affrontate. I film sono: Corpo celeste, di Alice Rohrwacher, premiato a Cannes nel 2011 come opera prima; Debito di ossigeno, film del 2010 di Giovanni Calamari sulla fatica quotidiana di chi perde il lavoro in piena crisi; Alcide De Gasperi, l’uomo della speranza, film del 2009 di Liliana Cavani. Per i circoli interessati alle proposte formative: segreteria@aclibresciane.it; tel. 0302294012.

Brescia: Tre film in preparazione del congresso
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR