Cagliari: Passeggiata a Villanova, quartiere del XIII secolo

Ritornano anche quest’anno le tradizionali visite ai quartieri di Cagliari organizzate dal circolo Acli “A. Lattuca” di Is Mirrionis per far conoscere ai cittadini i monumenti e le bellezze architettoniche del territorio cagliarese. La prossima meta è “Villanova”, o Biddanoa in sardo: il quartiere fu fondato nel XIII secolo da contadini che volevano essere più vicini a Cagliari per la loro attività. Fino all’inizio del XX secolo la numerosa presenza di orti e vigneti intorno al quartiere ne confermavano l’origine agricola. L’appuntamento è per sabato 3 dicembre con inizio alle ore 9.45.

La passeggiata inizia in Piazza Gramsci da dove si potrà ammirare la monumentale “Legione dei Carabinieri”, edificio costruito tra il 1930 e il 1933  prosegue verso il Monumento ai caduti eretto nel 1935 o Parco delle Rimembranze, come lo chiamano i cagliaritani. I “turisti” faranno poi una breve sosta all’ex mattatoio, per poi addentrarsi nel Parco dei martiri delle Foibe e proseguire fino alla chiesa di San Lucifero, consacrata nel 1682. La passeggiata terminerà con una rapida visita alla piazza San Cosimo e alla chiesa di San Saturnino. La visita è gratuita ma è gradito un contributo libero per sostenere le spese di gestione e organizzazione delle attività del circolo e il compenso della guida. Per informazioni: Circolo Acli “A. Lattuca” di Is Mirrionis – Cagliari, tel. 070278945, email: aclismirrionis@tiscali.it.

Cagliari: Passeggiata a Villanova, quartiere del XIII secolo
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR