Caserta: Da presidente Acli a vescovo di Ischia

Il prossimo vescovo di Ischia viene dalle Acli. O meglio è un presidente di circolo. Don Pietro Lagnese, presidente e tra i fondatori del circolo Acli della parrocchia di Santa Maria all’Agnena a Vitualzio (Ce), sarà infatti ordinato vescovo di Ischia il 1° maggio alle 16.30.La cerimonia avverrà nella stessa parrocchia di Santa Maria all’Agnena a Vitualzio (Ce) dove per molti anni il sacerdote ha svolto la sua opera di servizio, di azione pastorale e di evangelizzazione. A presiedere la liturgia sarà il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo metropolita di Napoli. Tra i presenti, ci saranno anche le Acli di Caserta con i loro dirigenti e gli operatori dei servizi. “Vogliamo testimoniare – hanno detto le Acli provinciali – la nostra immensa gratitudine per un fratello, oltre che sacerdote, in Cristo, che ha voluto con straordinaria determinazione la presenza dell’associazione presso le opere del Centro parrocchiale S. Maria dell’Agnena, perché i servizi delle Acli fossero disponibili per tutte le persone bisognose di tutele e di patrocini sociali, con particolare attenzione per gli immigrati. Vogliamo manifestare tutto il nostro amore filiale a un pastore e a un uomo che ha caratterizzato, con la preghiera e con l’azione, una miriade di iniziative inconfondibili di servizio e di promozione per tutta la sua comunità”.

Caserta: Da presidente Acli a vescovo di Ischia
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR