Cattolicesimo liberale: le parole dell’Incontro di Studi 2012

Il cattolicesimo liberale si caratterizza come movimento politico che a partire dall’800 promuove i diritti civili e i diritti politici: la liberta di espressione e di manifestazione del pensiero, quella di associarsi, quella di votare e di essere eletti, la libertà di circolazione, di proprietà privata e della libera impresa.

In Europa riconosce tra i suoi ispiratori figure del calibro di Alexis De Tocquevile e Lord Acton. In Italia, il movimento ha sostenuto il principio di separazione tra Stato e Chiesa: Alessandro Manzoni, Vincenzo Gioberti, Antonio Rosmini sono tra i personaggi che aderiscono a questa corrente che, nell’Italia ottocentesca, sosteneva il Risorgimento. I cattolici liberali ricercavano la conciliazione tra Unità d’Italia e Chiesa chiedendo un “riconoscimento di cittadinanza” al cattolicesimo come religione degli italiani e, quindi, come peculiarità della patria che si costruiva.Alla fine della Seconda guerra mondiale, in campo politico i cattolici liberali costituiscono le aree moderate dei partiti di ispirazione cristiana europea, contribuiranno a gettare le fondamenta dell’Unione Europea: come Alcide De Gasperi e Konrad Adenauer.Oggi una loro cifra distintiva è il sostegno all’economia di mercato e al principio della concorrenza che può aumentare la qualità dell’offerta: «il tratto caratteristico nel campo della politica, dell’economica e della cultura, tipico della soluzione personalista-liberale sia caratterizzato dalla convinzione che, al processo dirigista, centralista, monopolista dello stato, sia preferibile un corretto sistema competitivo, al centro del quale, in sintonia con i principi di sussidiarietà e di solidarietà, si contrapponga l’opera spontanea e creativa della società civile (famiglie, associazioni, imprese…), capace d’accrescere le possibilità di scelta da parte dei singoli e delle associazioni, al fine di ottenere una più efficace risposta ai reali bisogni dei cittadini ed un maggior rispetto della libertà, della dignità e della responsabilità della persona» si legge dal sito del Centro Tocqueville-Acton.

Cattolicesimo liberale: le parole dell’Incontro di Studi 2012
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR