Censimento degli amministratori “aclisti”

La Fondazione Achille Grandi per il Bene Comune ha avviato il censimento degli aclisti eletti in Parlamento e nelle amministrazioni locali. Sono, infatti, moltissimi i militanti e i dirigenti delle Acli che, a partire dal percorso associativo, hanno scelto il servizio nelle istituzioni e nella politica come un naturale compimento.
L’iniziativa vuole rinsaldare il legame tra le Acli e la politica. In questa prima fase dell’indagine sono stati coinvolti tutti i presidenti provinciali e regionali Acli a cui è stato chiesto di indicare in una breve scheda quali siano, nei loro territori, gli eletti attualmente in carica.
Sulla base delle informazioni fornite, la Fondazione Achille Grandi per il Bene Comune contatterà gli amministratori per sottoporre loro un breve questionario volto ad approfondire alcune dimensioni del loro impegno sociale, civile e politico, il collegamento con l’Associazione ma, soprattutto, i bisogni, le ricchezze e le difficoltà della loro esperienza.
Ad ottobre 2013 sono state censite 65 province: tra parlamentari, consiglieri (regionali, provinciali, comunali) e sindaci operano 339 amministratori. In particolare: 7 deputati, 3 senatori, 6 consiglieri regionali e 31 sindaci.
 

Censimento degli amministratori “aclisti”
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR