“Chiamati al lavoro”: Orientamenti e piano di attività

Il Consiglio nazionale delle Acli tenutosi nei giorni 1-2 aprile 2011, ha discusso e approvato il documento che caratterizzerà il cammino delle Acli per tutto il 2011.

Il percorso, che avrà una durata temporale ampia, intende rafforzare la nostra identità associativa e promuovere una più decisa rappresentanza degli ambiti più emarginati del mondo del lavoro anche attraverso un rinnovato dialogo con i sindacati.

Le Acli intendono realizzare un percorso associativo capace di produrre un’elaborazione culturale sui mutamenti di senso e valore oggi attribuiti al lavoro, a partire dai riferimenti fondamentali della Dottrina sociale della Chiesa: la dignità della persona che lavora, il bene comune, il primato del lavoro sul capitale, la dimensione della solidarietà e della fraternità.

In sintesi il documento intende:

proporre alcuni orientamenti di carattere culturale e valoriale;

chiarire su quali prospettive intendono collocarsi politicamente le Acli rispetto al dibattito attuale

prefigurare alcune piste di lavoro per la nostra azione sociale che riguardano sia l’impegno associativo che i servizi, attraverso l’implementazione dei Cantieri lavoro.

“Chiamati al lavoro”: Orientamenti e piano di attività
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR