Chiusura d’ufficio delle partita Iva dormienti

Ho letto che saranno chiuse le partite Iva dormienti. Cosa vuol dire? In quali casi si applica questa norma?Con la Manovra economica 2011 è stata introdotta la chiusura d’ufficio delle partite Iva dormienti qualora per tre annualità consecutive il titolare non abbia esercitato l’attività d’impresa o di arti e professioni o, se obbligato alla presentazione della dichiarazione annuale in materia d’Iva, non abbia adempiuto a tale obbligo. Il provvedimento di revoca è impugnabile davanti alle Commissioni tributarie. Inoltre i titolari di partita Iva che non abbiano presentato entro i previsti trenta giorni la dichiarazione di cessazione di attività possono regolarizzare spontaneamente la loro posizione versando, entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore del decreto, una sanzione ridotta.

Pertanto, i professionisti, le società, le imprese artigiane e simili che hanno cessato l’attività e non hanno provveduto alla compilazione del relativo modulo, purché non sia stato notificato loro nessun atto avente a oggetto tale violazione, potranno usufruire di questa disposizione sanando la violazione con il versamento, entro il prossimo 4 ottobre 2011, della sanzione di 129 euro. L’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n.72/E dell’11 luglio 2011 ha stabilito che il versamento dovrà essere effettuato tramite il modello “F24 Versamenti con elementi identificativi”, utilizzando il codice tributo “8110”. “L’Agenzia delle Entrate, con il Comunicato stampa dell’11 luglio 2011, ha precisato che dopo il 4 ottobre 2011 tutti i soggetti interessati che hanno cessato l’attività e non hanno proceduto alla chiusura della partita Iva rischiano la chiusura d’ufficio della partita Iva con l’applicazione di una sanzione che può arrivare fino a 2.065 euro. La sanzione, è ridotta a un quinto del minimo (un quinto di 516 euro è pari a 103,20 euro) se l’obbligato provvede alla regolarizzazione della dichiarazione di inizio, variazione o cessazione dell’attività presentata nel termine di trenta giorni dall’invito dell’ufficio.Per maggiori informazioni: www.caf.acli.it
 

Chiusura d’ufficio delle partita Iva dormienti
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR