Cittadinanza: se ne discute a Scutari con “L’Italia sono anch’io”

Sarà presentata a Scutari, il prossimo 1° marzo, la campagna “L’Italia sono anch’io”, promossa, nel 150° anniversario dell’unità d’Italia, da 19 organizzazioni della società civile (tra cui le ACLI) e dall’editore Carlo Feltrinelli con lo scopo di riportare all’attenzione dell’opinione pubblica e del dibattito politico il tema dei diritti di cittadinanza e la possibilità per chiunque nasca o viva in Italia di partecipare alle scelte della comunità di cui fa parte…L’iniziativa, promossa da IPSIA, si terrà presso il Dipartimento di Italianistica dell’Università di Scutari, con l’obiettivo di aprire il dibattito sulla proposta di legge su cui le Acli e tanta altra parte di società civile ci sono mobilitate e che riguarda direttamente molte persone presenti in Albania e i loro familiari.L’incontro coincide con il termine della campagna che ha visto simbolicamente estesa anche al territorio albanese la raccolta delle firme, sostenuta in Italia dal Centro di Cultura Albanese.Nel dicembre scorso infatti, nel corso dei lavori del Consiglio Regionale delle Acli lombarde coordinato dal presidente Giambattista Armelloni, si è tenuto un incontro di promozione per la campagna nazionale “L’Italia sono anch’io” che raccoglie le firme per la presentazione di due proposte di legge sul riconoscimento agli immigrati della cittadinanza italiana e del diritto di voto.

Cittadinanza: se ne discute a Scutari con “L’Italia sono anch’io”
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR