Colf e detrazioni fiscali

Ho assunto una assistente familiare per mia madre, anziana e non autosufficiente. Posso usufruire di detrazioni fiscali in sede di dichiarazione dei redditi?

Anche quest’anno, il legislatore fiscale ha mantenuto la possibilità di ottenere, in sede di dichiarazione dei redditi, una detrazione pari al 19% della spesa sostenuta per i compensi percepiti dagli addetti all’assistenza personale di familiari non autosufficienti, fino ad un tetto massimo di € 2.100,00 l’anno e sempre che il reddito del contribuente non sia superiore a 40.000,00 euro annui.

Per usufruire della detrazione non è necessario che la persona non autosufficiente sia fiscalmente a carico del dichiarante, essendo sufficiente che, chi si occupa del pagamento e dell’effettivo esborso della retribuzione dell’assistente familiare, sia uno dei familiari civilmente obbligati, come definiti dal Codice civile e cioè: il coniuge, i figli naturali, legittimi, adottivi o, in loro mancanza, i discendenti prossimi, i genitori, i generi e le nuore, i suoceri, i fratelli e le sorelle.

Tra la documentazione da produrre deve essere inserita la certificazione di non autosufficienza del soggetto assistito e una dichiarazione rilasciata da chi effettua la prestazione con indicazione del compenso percepito nonché dei dati anagrafici di chi presta l’assistenza e di chi effettua il pagamento.

Oltre a questa agevolazione, il legislatore fiscale ha prevedisto anche la possibilità di dedurre dal reddito i contributi previdenziali versati all’Inps fino ad un massimo di € 1.549,37.

In questo caso per poter “scaricare” i contributi,  è sufficiente esibire le ricevute Mav di pagamento dei contributi Inps che, però, in questo caso, devono essere intestate al soggetto che fa la dichiarazione, quale datore di lavoro, oppure a un familiare fiscalmente a carico del dichiarante. 

Ad esempio se ad assumere l’assistente familiare della suocera è la moglie di Tizio, solo lei potrà scaricare i contributi, essendo il datore di lavoro indicato nei bollettini, a meno che essendo casalinga, non sia a carico del marito Tizio: allora in questo caso, Tizio potrà scaricare i bollettini nella propria dichiarazione dei redditi per la moglie a carico.

                                                                                  Per informazioni: aclicolfonline

Colf e detrazioni fiscali
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR