Colf: le trattative di rinnovo contrattuale proseguono

Il 4 ottobre 2012 c’è stato il primo incontro delle parti sociali dopo la pausa estiva.
Dopo l’incontro pre-feriale del 26/7/2012, la marcia per il rinnovo contrattuale dei lavoratori domestici si è nuovamente messa in moto, con la discussione di una bozza di piattaforma contrattuale proposta dalle parti datoriali, sulla base del confronto attivato nel corso dei precedenti incontri, che le organizzazioni sindacali hanno sottoposto ad alcune proposte di rettifica e correzione.
Restano tuttavia aperti molti temi su cui, le organizzazioni sindacali avevano chiesto fin dall’inizio alle parti datoriali una coraggiosa presa di posizione, tra cui il riconoscimento della conservazione del posto alle lavoratrici madri fino ad un anno di età del bambino, la possibilità di un ampliamento della fruizione dei permessi anche in relazione all’adempimento delle pratiche amministrative inerenti il rinnovo del permesso di soggiorno, o in relazione all’assistenza di familiari affetti da disabilità, l’introduzione dell’obbligo del licenziamento per iscritto, l’attenzione al tema della sicurezza sul lavoro ecc.
È indubbio che tali modifiche rappresenterebbero un importante passo culturale verso il riconoscimento di pari dignità al lavoro domestico e di cura, al di là del concreto ed effettivo risvolto pratico-economico.
Appuntamento dunque nelle giornate  dell’8 e 16 novembre per il proseguimento della discussione. Per ulteriori informazioni seguici sul nostro blog.

Colf: le trattative di rinnovo contrattuale proseguono
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR