Como: Il 26° Congresso

Domenica prossima, 6 marzo, presso la Sala d’onore di Villa Olmo si terrà il 26° Congresso provinciale delle Acli di Como.

100 delegati in rappresentanza dei 5000 iscritti discuteranno del tema, “Acli per un rinnovato impegno per il cambiamento e la solidarietà”. A presiedere il Congresso è stato chiamato Giovanni Bianchi, ex presidente delle Acli nazionali. Il sindaco di Como Mario Lucini porterà un suo saluto.

Con la celebrazione di questo Congresso si chiude, a norma di statuto, l’esperienza di Luisa Seveso come presidente provinciale. La Seveso era stata eletta, prima donna nella storia dell’associazione provinciale, nel 2008 e riconfermata nel 2012 con il consenso unanime di tutti gli aclisti.

“In questa esperienza – ha detto Maria Lusia Seveso a proposito della sua presidenza – abbiamo incrociato molti giovani competenti e preparati, capaci di metterci quel pezzo di cuore indispensabile per trasformare un lavoro in un impegno più complessivo. Mi piace pensare che anche grazie a questi giovani che ogni giorno incontriamo nel nostro mestiere sociale potranno continuare ad esistere Acli capaci di futuro. A questi giovani e a chi raccoglierà il testimone il 6 marzo prossimo l’augurio più caloroso per un buon cammino insieme”.

Como: Il 26° Congresso
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR