Congresso: il messaggio del Presidente della Repubblica

Il Capo dello Stato Giorgio Napolitano scrive alle Acli. Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha inviato al Presidente Nazionale delle Associazioni Cristiane dei Lavoratori, Andrea Olivero, il seguente messaggio: Concomitanti impegni istituzionali non mi hanno consentito di accogliere il cortese invito a partecipare all’evento “Scommessa Italia”, organizzato in occasione del XXIII Congresso nazionale delle Associazioni Cristiane dei Lavoratori con l’intento di dare voce a tutte quelle esperienze di solidarieta’ che concorrono concretamente allo sviluppo del paese attraverso il pieno riconoscimento del valore e della dignita’ del lavoro. E’ inoltre significativo che le ACLI abbiano scelto di far iniziare il loro congresso il 1° maggio, festa del lavoro e che esso sia stato preceduto dall’evento-spettacolo “ in testa la sicurezza ”, dedicato ai bambini, che attraverso il gioco possono imparare che per evitare gli incidenti sul lavoro e spezzare la drammatica catena di morti bianche occorre consapevolezza e responsabilita’ da parte di tutti. La storia e la tradizione del vostro movimento – attento nel suo radicamento sul territorio alla centralità della persona, alla tutela della sicurezza di ogni lavoratore, all’inclusione sociale di tutti e alla promozione di una cittadinanza attiva – costituiscono un’eredità preziosa che continuera’ a guidare – ne sono certo – il vostro impegno civile per la realizzazione una società più giusta e solidale. L’invito delle tesi congressuali a superare gli sterili schematismi e gli steccati ideologici del passato e’ pienamente condivisibile. Per governare democraticamente la realtà del XXI secolo e fornire risposte efficaci ai nuovi bisogni e alle nuove povertà materiali e morali occorrono infatti strategie ampiamente condivise, che sappiano coniugare le indispensabili innovazioni organizzative e normative con le ragioni della solidarietà e del benessere collettivo. In questo contesto, i valori e i principi affermati dalla nostra Costituzione repubblicana, di cui quest’anno celebriamo il 60° anniversario, insieme agli ideali che ispirano l’ impegno dell’Italia a sostegno del grande progetto di unione politica europea continuano a rappresentare una guida sicura per affrontare con responsabilità e fiducia le sfide della globalizzazione.

Congresso: il messaggio del Presidente della Repubblica
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR