Coordinamento Donne: Agnese Ranghelli nuova responsabile nazionale

Nuova responsabile nazionale per il Coordinamento Donne delle Acli. E’ Agnese Ranghelli, 46 anni, sociologa di formazione e presidente delle Acli provinciali di Pescara, particolarmente attenta alle tematiche di genere e impegnata nella promozione delle pari opportunità dentro l’associazione e nel contesto sociale.Eletta dall’assemblea nazionale, Agnese Ranghelli prosegue la linea di integrazione del Coordinamento nelle strategie e nell’azione sociale delle Acli, a partire dal tema del lavoro, che sarà al centro delle riflessioni e delle proposte dell’associazione nel corso del 2011. «Vogliamo far emergere e valorizzare il punto di vista femminile nella crisi – ha affermato Ranghelli – che dal lavoro al welfare alla famiglia colpisce in modo particolare proprio le donne. Un punto di vista che può offrire una risorsa importante di cambiamento».  

Presente in tutti i livelli territoriali (nazionale, regionale e provinciale), il Coordinamento donne dà visibilità alla presenza femminile sia nel contesto associativo sia in quello sociale, promuovendo competenze e assunzioni di responsabilità. Oggi le donne rappresentano oggi il 40 per centro degli iscritti delle Acli. Cinque siedono nella presidenza nazionale.   «La presenza e il pensiero delle donne – ha detto il presidente delle Acli Andrea Olivero commentando l’elezione della nuova responsabile – costituiscono un elemento non aggiuntivo ma essenziale alla ricchezza e alla vitalità dell’associazione e dell’intero sistema aclista». «La scelta della nuova responsabile – ha aggiunto Olivero – è inoltre espressione di quella centralità dei territori, a partire dai circoli e dalle strutture di base, che le Acli hanno messo nel cuore del loro sviluppo associativo nei prossimi anni».    

Coordinamento Donne: Agnese Ranghelli nuova responsabile nazionale
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR