Cremona: Incontro “Crisi e povertà. Quale welfare domani”

Crisi e povertà. Quale welfare domani?”. Questo il tema dell’incontro che si terrà a Cremona per il 28 ottobre (ore. 16.30 presso il centro pastorale diocesano – via S. Antonio del Fuoco a Cremona). L’appuntamento che si inserisce nelle celebrazioni per la 20° festa del volontariato cremonese è organizzato da una serie di associazioni del territorio: dalla Caritas alle Acli provinciali al Forum del terzo settore alla Cisvol alla Lega per le autonomie. Con questo incontro gli organizzatori si interrogano sul futuro del welfare state, nato – come spiegano le Acli nell’invito – quando “lo Stato nazionale era il centro decisionale delle politiche monetarie, economiche e sociali e il peso dell’economia reale era preponderante rispetto all’economia finanziaria.

Oggi, questi due pilastri del sistema di welfare appaiono quanto mai fragili e instabili unitamente al perdurare di una crisi che continua a generare povertà e impoverimento. Il confronto sul futuro del sistema di welfare in Italia deve tenere conto di tale contesto”. Intervengono: Vittoria Boni, responsabile nazionale Acli per il dipartimento Welfare, e Cristiano Gori, docente di politica sociale Università Cattolica. Insieme illustreranno il Piano delle Acli contro la povertà assoluta.

Cremona: Incontro “Crisi e povertà. Quale welfare domani”
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR