Cuneo: Solidarietà ai piccoli comuni

Le Acli provinciali di Cuneo appoggiano la protesta dei sindaci contro l’abolizione dei piccoli comuni prevista dalla manovra finanziaria.“In questi comuni, molti dei quali si trovano in provincia di Cuneo – scrivono le Associazioni cristiane dei lavoratori italiani – è già molto difficile mantenere i servizi essenziali”. “Un conto – scrivono ancora le Acli cuneesi – è che i comuni consorzino sempre di più i servizi, un conto è che, sel’abolizione sarà approvata, tutto questo vada a discapito del numero e dellaqualità dei servizi alla popolazione, già oggi ridotti all’osso”.

La solidarietà ai piccoli comuni arriva anche da Andrea Olivero, presidente nazionale delle Acli. “Si tratta – ha detto Olivero – di un’operazione demagogica e irrazionale rispetto agli obiettivi che si propone in quanto in grado di produrre solo risparmi risibili; inoltre si creerebbe un trauma enorme in territori per lo più montani in cui ci sono piccole realtà già abbandonate a se stesse, di cui lo Stato non si fa più carico e che non verrebbero garantite sotto il profilo della democrazia, in quanto non potrebbero più in nessun modo decidere per il loro futuro”.

Cuneo: Solidarietà ai piccoli comuni
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR