Detrazione 50% anche sui lavori “in economia”

Lo scorso anno abbiamo fatto sostituire due porte interne chiedendo di avvalerci della detrazione al 50%. I lavori preventivi di muratura (allargamento delle spallette per inserire una porta di diverse dimensioni e muratura del sopraluce) sono stati svolti “in economia” (ovvero da me medesimo). Dato che nella fattura della ditta che ha svolto il montaggio delle porte tali lavori di muratura non sono ovviamente menzionati, in fase di dichiarazione come è meglio esplicitare tale attività?

Posto che “può richiedere la detrazione anche chi esegue in proprio i lavori sull’immobile, limitatamente alle spese di acquisto dei materiali utilizzati”, essendo la sostituzione delle porte, con annessi lavori di muratura, una manutenzione straordinaria, servirebbe avere un’abilitazione da parte del Comune che accerti la manutenzione stessa, visto che comunque non si dispone della fattura della ditta che ha svolto il lavoro sulla muratura. Senza l’abilitazione il beneficio fiscale non è ammesso. Detto questo, la spesa va indicata normalmente nel 730 nella terza sezione del Quadro E, quella appunto dedicata alle spese di ristrutturazione o risparmio energetico.

Per informazioni: www.caf.acli.it

Detrazione 50% anche sui lavori “in economia”
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR