Difesa civile: parte ad ottobre la raccolta firme

E’ stata depositata oggi 3 luglio presso la Corte di Cassazione la proposta di Legge di Iniziativa popolare per l’istituzione di un Dipartimento per la difesa civile non armata e nonviolenta. La raccolta firme inizierà il 2 ottobre, Giornata internazionale della Nonviolenza.

Le reti ed organizzazioni che da tempo si muovono congiuntamente per sviluppare concretamente, anche a livello istituzionale, una alternativa nonviolenta di costruzione della Pace – tra le quali ci sono anche le Acli – hanno così voluto segnare una nuova tappa nel percorso comune iniziato da qualche mese.

“La Campagna e la proposta di legge di iniziativa popolare per l’istituzione di un Dipartimento per la difesa divile non armata e non violenta – ha dichiarato Alfredo Cucciniello, componente della segreteria nazionale di Rete della pace e responsabile per la presidenza nazionale Acli di Pace, cittadinanza attiva e servizio civile – sono il frutto di una azione coordinata tra le reti pacifiste, quelle che operano per il disarmo e il mondo del servizio civile: uno sforzo comune che recentemente ha segnato tappe assai significative.

Abbiamo sempre sostenuto che la pace non si misura esclusivamente con l’assenza di guerre e che ad essa concorrono elementi troppo spesso sottovalutati e sottaciuti: la democrazia, il rispetto dei diritti umani, la stabilità politica, la coesione sociale, una buona economia, un lavoro dignitoso, il ben-essere complessivo. Allo stesso tempo, la difesa e la sicurezza di un popolo si misurano con la capacità di far fronte a quei fattori che minano la coesione sociale e spezzano i legami all’interno delle comunità. Ciò vale per il mondo intero e per il nostro Paese che non è immune dai pericoli, registrando una preoccupante performance sul versante della sicurezza interna, cui non è estranea la crisi economica che produce nuovi poveri, nuove diseguaglianze, più disperati, più crimini”.

Dopo l’estate e l’espletamento di tutti i passi formali per la produzione dei moduli relativi partirà quindi la raccolta delle firme per l’iniziativa popolare che prevede un testo legislativo volto alla “Istituzione e modalità di finanziamento del Dipartimento della difesa civile non armata e nonviolenta”.

L’intenzione delle reti promotrici (Tavolo Interventi Civili di Pace, Conferenza Nazionale Enti Servizio Civile, Forum Nazionale Servizio Civile, Campagna Sbilanciamoci, Rete della Pace, Rete Italiana per il Disarmo) è quella di dare inizio alla raccolta di adesioni nella Giornata internazionale della nonviolenza in programma il prossimo 2 ottobre (data di nascita del Mahatma Gandhi).

 

Difesa civile: parte ad ottobre la raccolta firme
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR