Diritto di moschea

A proposito della ricorrente pretesa degli immigrati di religione mussulmana di poter usufruire di locali idonei al loro culto, è da registrare una sentenza interessante emessa dal Consiglio di Stato di qualche mese fa (Cons. St. sent. 27/11/2010 n.8298. La pronuncia dei giudici amministrativi propone alcuni criteri generali che dovrebbero presiedere la gestione di questo delicato aspetto della vita delle persone.Una associazione islamica aveva preso in locazione un edificio originariamente adibito a lavorazione artigianale. L’amministrazione comunale, considerati irregolari alcuni interventi murari e illecita la mutazione di fatto della destinazione d’uso, aveva ordinato l’abbattimento del manufatto.Alla fine del percorso giudiziario, la pretesa dell’associazione è stata accolta.

I giudici hanno premesso alla loro decisione questa importante affermazione di principio:”Da un lato, occorre evidenziare come sia compito degli enti territoriali provvedere a che sia consentito a tutte le confessioni religiose di poter liberamente esplicare la loro attività, anche individuando aree idonee ad accogliere i fedeli. In questo senso, il Comune non potrebbe sottrarsi dal dare ascolto alle eventuali richieste in questo senso che mirino a dare un contenuto sostanziale effettivo al diritto del libero esercizio, garantito a livello costituzionale, e non solo nel momento attuativa, ma anche nella precedente fase di pianificazione delle modalità di utilizzo del territorio.Dall’altro lato, il diritto di culto, come tutti i diritti, è collegato al rispetto delle altre situazioni giuridiche che l’ordinamento riconosce e tutela. Esso deve quindi essere esercitato nel rispetto delle regole predisposte e quindi, nel caso de qua, non può esimersi dall’osservanza anche della normativa urbanistica che, nel suo contenuto essenziale, mira esplicitamente a contemperare i diversi possibili usi del territorio”.Per leggere la sentenza [downloadacli menuitem=”334″ downloaditem=”3186″ direct_download=”true”]cliccare qui.[/downloadacli]

Diritto di moschea
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR