Don Giovanni Nicolini è il nuovo padre spirituale delle Acli

“Accogliamo con gioia la notizia del conferimento dell’incarico a curatore della formazione spirituale delle Acli a Don Giovanni Nicolini. Siamo certi che la sua esperienza al fianco degli ultimi, dei più poveri, sarà per noi una guida che ci accompagnerà in un percorso di fede e di pedagogia popolare”.

È quanto ha dichiarato il presidente nazionale delle Acli, Roberto Rossini, che in mattinata ha ricevuto la nota di nomina ufficiale di Mons. Nicolini dalla Conferenza Episcopale Italiana.

Ex direttore Caritas, prete “in disparte”, come egli stesso si definisce vista la sua dedizione alla cura degli emarginati e degli indigenti, Nicolini ricoprirà per tre anni il ruolo che Padre Elio Dalla Zuanna ha condotto dal 2007 allo scorso dicembre.

“Siamo molto grati a Padre Elio – ha aggiunto Rossini – per il suo grande impegno nel riattualizzare la triplice fedeltà delle Acli ai lavoratori, alla democrazia, alla Chiesa. Un’opera che si è sempre basata sull’ispirazione cristiana e che continuerà con Don Giovanni Nicolini, a cui vanno i nostri più cari auguri”.

Don Giovanni Nicolini è il nuovo padre spirituale delle Acli
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR