Ex 104 e congedo straordinario

Usufruisco dei permessi mensili ex L. 104/92 per entrambi i miei genitori (6 giorni al mese). Vorrei usufruire del congedo straordinario, è possibile? Per quanto tempo posso rimanere in congedo? Il figlio può usufruire del congedo straordinario solo se convivente con il genitore per il quale chiede il congedo. È riconosciuto il diritto a chi abita in interni diversi del medesimo civico. Ciascun lavoratore può usufruire di 2 anni di congedo (o aspettativa non retribuita) nell’intera sua vita lavorativa. Il congedo può essere usufruito in maniera continuativa o frazionata. Lei potrà, dunque, usufruire del congedo straordinario nel limite massimo di 2 anni.

Eventuali periodi di aspettativa non retribuita per gravi motivi di famiglia, ridurranno la durata residua del congedo. Durante il periodo di congedo, il lavoratore percepisce un’indennità pari alla retribuzione del mese precedente il congedo e il periodo medesimo è coperto da contribuzione figurativa utile sia ai fini del diritto che della misura della pensione. Indennità percepita e valore della contribuzione figurativa non possono superare, per il 2011, € 44.276,33. L’indennità massima erogabile pertanto non potrà essere superiore a € 3.290,47. L’indennità è anticipata dal datore di lavoro, che la detrae dall’ammontare dei contributi previdenziali dovuti all’Inps. Durante il congedo non si maturano ferie né Tfr.Per informazioni: www.patronato.acli.it

Ex 104 e congedo straordinario
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR