Family life: guardare oltre il sisma sostenendo le famiglie

Al via il progetto “Family Life. Spazi e percorsi centrati sulla maternità e l’infanzia” finanziato dal Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali (legge 383 del 7/12/2000) e realizzato dalle Acli Emilia Romagna, Acli Modena, UsAcli Emilia Romagna con la collaborazione delle Acli Nazionali.
Famiglia, Maternità e infanzia: queste le parole chiave delle azioni che da settembre verranno attivate nel comune di Bomporto, in provincia di Modena, un territorio che risulta, ancora oggi, profondamente provato a seguito del sisma, soprattutto per quanto riguarda le strutture dedicate all’infanzia e i relativi servizi.
I danni riportati dalle diverse strutture scolastiche penalizzano l’offerta socio-educativa e di conseguenza le famiglie presenti sul territorio. In questo contesto, l’esigenza di integrare e innovare la proposta educativa dedicata all’infanzia diventa fondamentale per supportare la ripresa dei più piccoli.
Il progetto prevede la creazione di uno spazio, pensato “per e con” le famiglie, madri e bambini. Un luogo che offra servizi di supporto all’infanzia e alla maternità, integrandoli a percorsi innovativi di ascolto e orientamento, finalizzati a valorizzare l’empowerment della famiglia e dei suoi componenti .
Family life si va a sommare alle diverse iniziative messe in atto dalle Acli modenesi, emiliane e dal Sistema Associativo delle Acli: dalla campagna di promozione per l’acquisto del Parmigiano terremotato, che ha supportato i produttori locali nella vendita di 450 quintali di Parmigiano, al sostegno di diverse strutture scolastiche e aggregative, alle quali sono stati destinati sia i proventi delle raccolte fondi appositamente organizzate sia parte del fondo 5xmille.
Questo progetto riconferma l’impegno del Sistema associativo delle Acli nel sostenere le popolazioni colpite dal sisma nel maggio 2012: una presenza concreta per continuare a guardare oltre e insieme ricominciare.

Family life: guardare oltre il sisma sostenendo le famiglie
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR