Festa del Lavoro con la Campagna No SLOT per le Acli di Brescia

Gioàn tre carte è lo spettacolo comico-drammatico contro il gioco d’azzardo, che va in scena al teatro Sant’Afra di Brescia il Primo Maggio.

Aderendo al percorso organizzato dal Comune di Brescia per contrastare questa piaga sociale italiana, le Acli di Brescia propongono ai cittadini questo spettacolo di Matteo Treccani, che sul palco prenderà vita grazie alla Compagnia Santa Giulia. Questo progetto di sensibilizzazione prevede la messa in scena di questo spettacolo in dialetto bresciano e di un’altra commedia – sempre in “lingua originale” – in diversi quartieri della città.

Combattere il gioco d’azzardo è difendere la cittadinanza da questa patologia grave, ormai diventata uno dei “mali del nostro tempo”. Lavoratori/cittadini/consumatori, siamo tutti attratti dal guadagno facile, soprattutto in un momento di crisi economica, culturale e sociale così prolungato e grave.

La campagna di sensibilizzazione messa in campo dal Comune di Brescia, insieme con le Acli provinciali e altre realtà del Terzo Settore è una risposta ironica e “leggera” a questa piaga sociale, che informa il pubblico sui tragici effetti del gioco d’azzardo e combatte i locali e le “sale slot” disseminate sul territorio cittadino.

Festeggiare i lavoratori con questa iniziativa, significa avere gli occhi puntati sulla realtà sociale odierna, senza perdere fiducia nella capacità tutta italiana di rinascere dalle proprie ceneri e di sorridere anche nei momenti più bui.

Festa del Lavoro con la Campagna No SLOT per le Acli di Brescia
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR